Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

AICS Ozzano Dove siamo Partners Eventi
Ginnastica ArtisticaStrong By ZumbaGinnastica Dolce Total Body Hata Yoga Kundalini Yoga Scuola JudoGinnastica StretchingCorso Pilates

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player
Email pi
SCUOLA DI JUDO
La lezione di prova è sempre possibile effettuarla ed è gratuita
il corso inizia
martedì
3 settembre 2019
Presso la Palestra: Scuola Elementare
B. Ciari, Viale II Giugno 51 - Ozzano E. (Bo)
Giorni: Martedì e Venerdì
ore 17,00-18,00 principianti
ore 18,00-19,30 agonisti e preagonisti

Si conclude la stagione 2018/2019 ed è tempo di bilanci per la Polisportiva AICS Ozzano settore judo.
Massiccia la presenza degli atleti di Ozzano nelle gare regionali ed interregionali nelle categorie pre agonistiche (under 12), dove su otto manifestazioni Ozzano raccoglie 25 ori, 23 argenti e 15 bronzi; nelle gare federali dedicate agli agonisti (over 12), su sette gare gli Ozzanesi conquistano 7 ori, 2 argenti e 7 bronzi. Grande successo del vivaio ozzanese dove si mettono in evidenza il giovanissimo Nicolo’ Mingazzini (2010), il caparbio combattente Ruben Belloni (2008), il travolgente ultimo acquisto Filippo Paoletti (2008) e l’agguerrita Lucrezia Mechi (2009) che, judoka da meno di un anno, mostra una passione, una determinazione ed un’applicazione che lasciano intravvedere un potenziale davvero notevole.
Nel settore agonistico vero e proprio, dove gli ozzanesi lottano nel circuito Fijlkam con i colori del Budokan Institute Bologna, primeggiano in regione nelle rispettive categorie Leonardo Cittadini, al primo anno juniores(under 21) nei -60kg e Riccardo Marzocchi negli esordienti B(under 15) -55kg, ottenendo peraltro lusinghieri piazzamenti o vittorie fuori regione, in grado inoltre di dare filo da torcere agli avversari più quotati in ranking con diversi incontri vinti nel circuito di gare nazionali di massimo livello(Trofeo Italia e Grand Prix).
Personalmente soddisfatto per la crescita collettiva e l’alternarsi di nuovi elementi al vertice delle proprie categorie ogni anno, non vorrei naturalmente dimenticare il grande impegno di tutti durante le sedute di allenamento, il successo non è mai di uno solo ma di tutto il gruppo, così come il sostegno dei genitori è per noi fondamentale!

Quindi molto positivo e lusinghiero il bilancio di fine anno, considerando le due sole giornate che gli atleti ozzanesi hanno a disposizione nella sede per allenarsi. Gli ottimi risultati degli agonisti non sarebbero infatti possibili senza le sedute supplementari di allenamento grazie al sodalizio col Budokan Institute Bologna dell’amico e Maestro Francesco DiFelicantonio.
Desidero con l’occasione ringraziare qui il compagno di tatami Maestro Stefano Bassi, da qualche anno preziosa guida tecnica assieme al sottoscritto e la fortuna di avere con noi, da un anno a questa parte, Roberto Rusignuolo, cintura nera III Dan nonché arbitro nazionale Fijlkam, con un grande e recente passato agonistico, che ha contribuito in maniera determinante ad elevare il livello tecnico ed agonistico generale; infine, last but not least, un ringraziamento al Presidente Francesco Pirrone, che gestisce la Polisportiva da oltre trent’anni ed ha dato un impulso fondamentale, ponendo le basi per la diffusione del judo a Ozzano.
Concludo che, senza nulla togliere né voler sminuire in alcun modo chi non partecipa alle gare, di certo non l’unica via per praticare il judo, ritengo che l’agonismo, soprattutto per i più giovani, sia una grande medicina per la mente, è un vero confronto con sé stessi prima che con gli altri, con i propri limiti e come fare per superarli attraverso l’allenamento , capire cosa significhi seguire una disciplina oltre ad essere uno specchio fedele della capacità di mettere in pratica la propria conoscenza del judo.
Il prossimo avversario con cui confrontarsi è molto più vicino ed ingombrante di quanto possiamo pensare, ce l’abbiamo in casa, dato che siamo noi stessi...

Gian Piero Donati



Foto ricordo con la vice campionessa Olimpica a Pechino 2008
medaglia d’argento Anaysi Hernandez da sinistra il responsabile,
tecnico del settore Judo di Ozzano Gianpiero Donati,
Francesco Pirrone Presidente della Polisportiva AICS Ozzano,
Luca Lelli Sindaco di Ozzano, Meri Bernardi Segretaria del Sindaco



17 maggio 2019 gli atleti della polisportiva AICS Ozzano
hanno superato gli esami di graduazione delle nuove cinture


La foto ricordo in occasione della visita ad Ozzano di Anaysi Hernandez
vice campionessa Olimpica a Pechino 2008

Corso Garibaldi, 2 - 40064 Ozzano dell'Emilia (Bologna)